C5 OPEN 

 

SEMIFINALE SUPERCOPPA

REAL TURANIA C5 - BORUSSIA FUORI PORTA: 8 - 2 (6-1)

Marcatori: Sergi (5), Del Zoppo, Sciamotti, Silvestri

 

Ammoniti: Silvestri

Espulsi: - - -

Tiri Liberi: Real Turania C5 0/0 - 0/0 - - - Borussia Fuori Porta 0/0 - 0/0

Note: serata con cielo sereno; temperatura mite; terreno in buone condizioni; spettatori 10 ca; recupero 1°T (0') - 2°T (0')

 

BORUSSIA FUORI PORTA 6: - - - 

 

REAL TURANIA C5: 1 Grajkowski, 2 Iannucci, 3 Sergi, 5 Sciamotti, 6 Petrucci E., 7 Silvestri (C)8 Cirillo, 9 Del Zoppo, 10 Di Carlo - Allenatore: Mr. Petrucci E.

 

CRONACA: il Real sconfigge 8-2 il Borussia Fuori Porta e si qualifica per la Finale della Supercoppa di Roma Tornei.

In trasferta sul campo dell’Accademia Calcio Roma, il Real sopperiva alle solite assenze e si imponeva con trame corali e qualità individuali.

L’inizio era equilibrato, con gli avversari a colpire due pali e un paio di ottimi interventi di Grajkowski, e il Real a sfiorare la rete con un tacco di Silvestri e altre due conclusioni.

Al 10’ la squadra iniziava a macinare con Cirillo che rubava palla in pressing dando a Sergi l’1-0 a botta sicura.

Il vantaggio lanciava i turanensi, non precisissimi dietro ma letali in avanti.

Circolazione palla e azioni rapide creavano pericoli continui e il 2-0 arrivava con capitan Silvestri precisissimo nell’insaccare il filtrante di Petrucci.

Le triangolazioni mettevano in crisi la difesa del Borussia e il 3-0 si concretizzava con il bis di Sergi ancora sul secondo palo. Pochi minuti e il maestro timbrava l’ennesima manovra collettiva. Il dominio del Real era sancito dal 5-0 di Sciamotti, perfetto a chiudere di sinistro.

Gli avversari accorciavano con un rasoterra da fuori che beffava Grajkowski, ma prima dell’intervallo era ancora Sergi a ripristinare il +5 e spegnere l’entusiasmo del Borussia.

Dopo il riposo i gialli di Roma Nord cercavano di pressare e trovavano il 6-2 con un gran gol all’incrocio dalla mediana, ma il Real chiudeva i giochi con esperienza e qualità.

Sergi siglava la cinquina personale con ottimo assist di Sciamotti su schema da punizione, e poi era li turno di bomber Del Zoppo a toccare sotto la traversa con un colpo di testa alla Luca Toni.

Un doppio giallo per falciata su Sergi forniva anche tre minuti di superiorità numerica, ma il Real aveva poca lucidità nel possesso palla in un finale con qualche errore di misura e rilassatezza che offriva alcune ripartenze non sfruttate e un paio di tiri avversari che ribadivano la prontezza di Grajkowski.

Un 8-2 che decretava la netta superiorità del Real e qualificava la squadra all’atto finale della competizione. Ora, mercoledì prossimo, la Finale della Supercoppa contro l’Old 9 Team, già affrontato due volte positivamente nel girone di campionato.

Una partita sicuramente difficile, da affrontare con qualità e temperamento, sempre in attesa di recuperare alcuni dei molti infortunati, e ancora in campo per continuare a correre in classifica.

🔴🔵

Real Turania Calcio