Dopo mesi di astinenza forzata e la profilassi sanitaria a precludere lo svolgimento di sport di contatto, allenamenti di gruppo non individuali, gare ufficiali e anche le partitelle di allenamento, lunedì 26 aprile è il giorno per un nuovo, parziale, inizio.

Nonostante l'ufficialità dell'annullamento della stagione agonistica federale, e ancora diversi impedimenti sanitari come l'impossibilità ad utilizzare gli spogliatoi e il coprifuoco, si torna agli allenamenti di gruppo con il contatto e alle classiche, agguerritissime, storiche, emozionanti, partitelle settimanali.

Tra le pochissime Società e squadre del panorama regionale a rispettare ossequiosamente quanto imposto dai vari DPCM, e, per la salvaguardia di tutti i propri tesserati e dei rispettivi contatti extracalcistici, a non svolgere esercizi di atletica o tattica con contatto e/o partitelle, da lunedì il Real Turania tornerà ad una quasi normalità con riscaldamento atletico, un turno (andata/ritorno) della Calciotennis Cup, che accompagnerà il gruppo fino al termine della stagione, e almeno 30/40' finali di partita ed esercitazioni tattiche e di tiro.

 

Real Turania Calcio