REGOLAMENTO CALCIO-TENNIS

Calcio-Tennis Cup:

1. Calcio-Tennis Cup è in calendario fino al termine della stagione di allenamento;

2. le giornate sono disputate in ogni seduta di allenamento con gare di andata/ritorno, o gare di andata/ritorno/andata, o gare con doppia andata/ritorno in caso di possibilità cronometrica (l'ultima tornata di gara deve iniziare prima delle ore 21:05);

3. la vittoria di gara assegna 3 punti, il pareggio 1 punto, la sconfitta 0 punti nella classifica parziale;

4. i parametri della classifica di giornata sono: punti totali, differenza punti, scontri diretti, differenza punti scontri diretti, sfida a traverse dal limite dell'area;

5. al termine di ogni giornata la classifica di giornata assegna 10 punti al 1°, 4 punti al 2°, 2 punti al 3°, che definiscono la classifica generale;

6. le rose delle 3 squadre partecipanti sono definite a inizio campionato con 6 o 7 componenti, e restano le medesime fino al termine dello stesso;

7. la giornata di campionato è valida solo con la possibilità di partecipazione da parte di tutte e 3 le squadre;

8. le formazioni schierate per le gare di campionato sono composte da un minimo di 3 a un massimo di 5 elementi;

9. le gare di campionato possono essere disputate anche tra formazioni con un differente numero di elementi in campo (purché compreso tra 3 e 5 giocatori);

10. le squadre che dispongono di un numero di elementi giornalieri superiore a 5 effettua sostituzioni a rotazione;

11. le gare terminano al raggiungimento di 15 punti da parte di una squadra;

12. le gare che raggiungono il punteggio di 14-14 terminano in pareggio assegnando 1 punto a entrambe le squadre;

13. è vietato toccare la palla con le mani;

14. ogni giocatore non può effettuare più di un tocco prima che la palla venga giocata da un altro compagno di squadra;

15. ogni squadra non può effettuare più di 3 tocchi;

16. il punto viene assegnato alla squadra che fa battere il pallone per due volte consecutive nel campo avversario;

17. al punto viene assegnato valore doppio (2 punti) quando, nell'azione che lo ha prodotto, il pallone è toccato da 3 diversi elementi della squadra ed è successivamente toccato da non più di un giocatore avversario;

18. la palla può toccare terra nel proprio campo soltanto una volta e comunque solo sulla battuta avversaria;

19. la battuta deve terminare all'interno del cerchio di centrocampo;

20. la battuta può essere effettuata in modo libero (da terra, al volo, in controbalzo);

21. la battuta è considerata valida quando, ad insindacabile giudizio dell'arbitro, la palla sfiora o tocca superficialmente il nastro della rete;

22. la battuta è considerata non valida quando, ad insindacabile giudizio dell'arbitro, la palla tocca consistentemente o passa sotto il nastro della rete;

23. in fase di ricezione della battuta avversaria la palla non può essere respinta nel campo opposto con un tocco al volo;

24. in fase di ricezione della battuta avversaria la palla può essere respinta nel campo opposto con un tocco di prima solo se colpita all'esterno del cerchio di centrocampo;

25. superare la linea di centrocampo e/o la rete toccando o cercando di toccare il pallone, contrastando il tocco di un avversario, o effettuando una finta, è invasione e assegna i punto alla squadra avversaria;

26. superare la linea di centrocampo e/o la rete dopo aver toccato il pallone non è invasione;

27. in caso di un qualsiasi spostamento fortuito di linee di delimitazione, rete, supporti rete, ecc., con l'azione che potrebbe proseguire, il gioco è interrotto e il punto giocato una seconda volta dall'inizio;

28. le decisioni arbitrali del direttore di gara sono insindacabili, ed ogni protesta è punita con 1 punto;

29. I Free Agent, quando presenti, sono inseriti nelle squadre a rotazione in ordine alfabetico;

30. i componenti della squadra posizionata ultima nella classifica di giornata devono versare 1€ nella Cassa Comune;

31. al termine della stagione in caso di parità di punti nella classifica generale il Campionato sarà assegnato con gara al meglio dei 5 set a 21 punti ciascuno tra le 2 squadre coinvolte;

32. i parametri della classifica generale sono: punti totali, vittorie di giornata, scontri diretti, differenza punti scontri diretti, sfida a traverse dal limite dell'area;

33. i capitani delle 3 squadre devono fornire il nome della propria compagine entro l'inizio della prima giornata di campionato (venerdì 9 aprile);

34. risultati di giornata, classifiche e statistiche sono pubblicati quotidianamente online nella sezione Gaming del sito www.asdrealturaniacalcio.it

Disposizioni Generali:

1. i componenti delle 3 squadre partecipanti, sono tenuti a presentarsi all'impianto di gioco con una moneta da 1 €, dato che la tassa per le eventuali sconfitte viene riscossa immediatamente;

3. i capitani delle 3 squadre, sono responsabili della riscossione degli € dovuti dai componenti della propria squadra in caso di ultima posizione nella classifica di giornata;

4. la somma derivante dagli introiti ottenuti con gli € della Calcio-Tennis Cup, verrà utilizzate, in base a quanto deciso dal gruppo per scopi che saranno vagliati e determinati di volta in volta (contributo materiale tecnico Real Turania, contributo cena collettiva, contributo Real Turania, ecc. ecc.);

5. eventuali reclami in merito a decisioni arbitrali e/o disciplinari durante le gare di campionato, dovranno pervenire su carta intestata del reclamante o di suo Legale, entro e non oltre le 12 (dodici) ore dal termine della sfida in questione, all'indirizzo mail della Società Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.. La Società provvederà subito a pubblicare eventuali ricorsi sul proprio sito web, ed entro 12 (dodici) ore dalla ricezione, la Commissione Disciplinare si riunirà ed emetterà il giudizio (inappellabile) in merito a tale reclamo, che verrà immediatamente pubblicato dalla Società sul proprio sito web.

6. per quanto non specificato in tale Regolamento, fa fede il Regolamento Internazionale, pubblicato dalla Federazione Mondiale Calcio-Tennis.